#fiduciaeautofiducianti

di Stefano Davidson
#fiduciaeautofiducianti
Quattro volte è stata posta la fiducia sulla legge elettorale in tutta la Storia italiana dal 1900:
Nel 1923 con Mussolini che la pose sulla Legge Acerbo, che segnò l’inizio del piano inclinato verso il regime fascista.
Nel 1953 con De Gasperi che fece la stessa forzatura istituzionale per quella che passò alla storia come legge-truffa.
Nel 2015 grazie al PD quando l’aspirante ducetto Renzi pose il voto di fiducia alla Camera per l’Italicum.
Infine il 10 ottobre 2017 quando, nonostante l’esito del Referendum del 4 dicembre 2016, il PD col Gentilonzo l’ha ri-posta per il Rosatellum (correttamente Rosatum ma l’ignoranza regna e vi galleggiano politici e giornalisti).
Ovvero il Partito sedicente Democratico ha adottato per due volte in due anni quanto fatto nel Paese solo altre due (sconsiderate) volte in 117 anni.
Etuttoduntrattoilcoro:
mavaffanculovabuffoni!
Stefano Davidson

Precedente IL SOGNO DI DUCETTO RENZI: CON VISCO AZZOPPATO, TUTTO DIMENTICATO. Successivo ORRORE! GENTILONI CE L'HA QUASI FATTA: POTRETE ESSERE SCHEDATI E CENSURATI SUL WEB